• promozione@franzcampi.it

ERNESTO GELDES ILLINO

ERNESTO GELDES ILLINO

Batterista, percussionista, grooves design

Ernesto l’ho conosciuto come esperto di computer.. Insomma, mi ha dato una mano ad aggiornare la precedente versione del mio sito. Cioè, aggiornava quando poteva (lo faceva come favore personale) tra i mille impegni che si prende.
Poi un giorno Babi mi parla di un nuovo gruppo con cui suona, la No name band, con Ernesto alle batterie elettroniche ed un chitarrista molto bravo con una splendida voce ed un gran gusto per i cori che si chiama Daniele Faraotti.
E siccome Babi quando mi parla di qualcosa c’è quasi sempre sotto una richiesta di una cortesia, le ho dato le chiavi della mia cantina insonorizzata per le prove di questa band.
Sono andato a sentirli e sono davvero rimasto molto colpito dal loro lavoro.
Poi la vita rotola come crede: ora ho chiesto a questo duo composto da chitarra e batterie elettroniche/percussioni di collaborare con me ed insiem abbiamo ho rivisitato gli arrangiamenti di gran parte del mio repertorio.
Sono contento di avervi incontrati Ernesto e Daniele.
Vediamo quanto è lungo e piacevole il pezzo di strada che possiamo fare insieme.

Così si descrive Ernesto:

Nasco a Santiago del Cile il 20/12/1971 per giungere nel 1974 in Italia.
All’età di 8 anni comincio a suonare le percussioni nel gruppo italo/cileno “Mapu Aucan” complesso di musica latino americana in stile Inti Illimani, Illapu, Quila Pallun.
Dalle percussioni alla batteria il passo e breve così come la scoperta di generi musicali assolutamente diversi; Dall’Hardcore al noise più efferato e dal Jazz alla musica d’autore.
Centinaia di esibizioni live sia come percussionista: Odette’s Tips, Amesterdam, Streets Knowledge, Wake’up Zanzapunke, e come batterista: All Alluminium Can, Silsmaria, Magik Mushroom, N.D.C. Hand Jobs, Xpoit of view.
La scoperta della musica elettronica (radicata nel mio D.N.A. sin dagli anni 80) è come un colpo di fulmine ed il bisogno di eseguirla in prima persona vitale.
Mi armo così del mio primo campionatore e di una groove box per cominciare a creare brani, grooves, distorsioni o semplici tappeti sonori con sembianze cacofoniche.

Attualmente smuovo le ritmiche nella Daniele Faraotti Band, NoName Trio e Votiva Lux.

admin