QUESTA VITA

Questa vita che ci tiene come fosse una catena
questa vita che fa male come un pugno nella schiena
io voglio vivere sempre più libero
ma sento un brivido può darsi che sbagli ma è logico
sentirsi in trappola
non c’è più musica e allora mi faccio più in là

Questo certo non vuol dire che diventi un marinaio
che va sempre per il mare e non sa più cos’è l’amore
io voglio vivere appeso a un attimo
e non discutere se vinco… se perdo… ma l’anima
voli via libera
nel cielo navighi e torni per l’ora del thé

Questa vita che rimane poco tempo per cantare
questa vita sempre in giro per riuscire a parcheggiare
io voglio vivere senza più traffico
perché c’è un attimo e tutto si brucia in un battito
vendo la macchina
mi cerco un’isola e invito gli amici da me

Questa vita di tensione troppe lacrime e sudore
con la fretta ed il terrore che ci scappi la pensione
io voglio ridere e basta piangere
fratello credimi la fiamma si spegne in un attimo
perciò rincorrila su un prato magico per dopo planare nel blu

Categories:

Tags:

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.