LETTERA DI UN CONDANNATO A MORTE DELLA RESISTENZA

Io sono pronto sono qua
ecco i miei polsi e fate quello che vi va
non cambierà la verità… la verità …

M’han catturato giovedì
m’hanno picchiato io ho detto no
io non lo so, non parlerò, ho detto no, vi salverò…

Ora saluto il babbo e tutti voi lassù
saluto i figli che non ho avuto…
Ora abbraccio il mondo e donerò per voi
la vita per la libertà la libertà

No, non piangete più per me
la vita adesso se ne va
ma tornerà la libertà, la guerra si che finirà…

Si, mi dispiace andare via
la causa è giusta e lotterò
dentro di me non tremerò li guarderò poi riderò…

Ora saluto il babbo e tutti voi lassù
saluto i figli che non ho avuto…
Ora abbraccio il mondo e donerò per voi
la vita per la libertà la libertà

Categories:

Tags:

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.